Monte Tarino (1961 m) da Filettino - Fiumata, per il Fosso di Acqua Corore, il Vallone di Acqua Corore, il Pozzo della Neve e la cresta est. Discesa: stesso itinerario

icona-itinerari-pdf312
Monte Tarino (1961 m) da Filettino - Fiumata, per il Fosso di Acqua Corore, il Vallone di Acqua Corore, il Pozzo della Neve e la cresta est. Discesa: stesso itinerario
Valutazione: Nessuna valutazione
Price
Sales price 1,50 €
Description

Tra tutti gli itinerari che conducono alla cima del Monte Tarino questo è sicuramente quello più ripido e più faticoso, ma allo stesso tempo è anche quello più spettacolare e più suggestivo. Vi possiamo assicurare che la bellezza dei luoghi che attraversa desteranno meraviglia e ripagheranno l’escursionista di tutto lo sforzo compiuto per giungere fino alla vetta. Lo spettacolo inizia percorrendo la mulattiera che accompagna il Fiume Aniene, prosegue inoltrandosi nel marcato Vallone di Acqua Corore, cambia scenario attraversando conche e praterie tipiche dell’Appennino e si conclude risalendo la ripida e aerea cresta Est del Monte Tarino. La tarda primavera è certamente il periodo più consigliato per assaporare al meglio questa escursione, ma anche le altre stagioni offrono paesaggi di grande impatto e suggestione specialmente in inverno. Il panorama poi è eccelso: domina tutto il gruppo dei Monti Simbruini, si spinge fino alle montagne d’Abruzzo verso il Velino e spazia sulle dolci colline della Ciociaria.

Recensioni

There are yet no reviews for this product.