Torre di Polegro e sorgenti dell'Alento da S. Liberatore (Serramonacesca) per il fiume Alento e le tombe rupestri. Ritorno per la pista a sinistra del fiume.

icona-itinerari-pdf917
Torre di Polegro e sorgenti dell'Alento da S. Liberatore (Serramonacesca) per il fiume Alento e le tombe rupestri. Ritorno per la pista a sinistra del fiume.
Valutazione: Nessuna valutazione
Price
Sales price 1,50 €
Description

Breve itinerario che inizia dal più antico esempio di chiesa medievale dell’Abruzzo e risale la boscosa valle dell’Alento, ricca di acqua e di testimonianze storiche (le tombe rupestri, la Torre di Polegro, alta a dominare il territorio circostante). Visti i pochi minuti necessari, vale la pena di visitare anche il vicino complesso rupestre di S. Liberatore, nascosto dalla vegetazione. Si raggiunge mediante un sentiero di 50 m che si stacca dalla strada proveniente da Serramonacesca, 400 m dopo il bivio per Brecciarola e subito dopo una curva (cartello). Il complesso è formato da 2 celle, ma la caratteristica originale è costituita da un frontone intagliato sulla parete rocciosa e poggiante su 2 colonne, forse l’opera iniziale di una tomba, rimasta incompiuta. Interessanti i canali scavati per impedire all’acqua di scolo di entrare nelle celle. Avendo tempo e voglia è possibile abbinare questo itinerario a quello, vicinissimo, che conduce all’eremo rupestre di S. Onofrio (0.35 ore a/r; v. it. precedente). La chiesa di S. Liberatore da giugno ad agosto è aperta tutti i giorni; nei giorni feriali solo di mattina, il sabato e la domenica tutto il giorno. Per l’apertura negli altri periodi e per informazioni rivolgersi al Comune di Serramonacesca (tel 085-859126).

Recensioni

There are yet no reviews for this product.