Isole Egadi (Sicilia), Anello di Monte Falcone da Marettimo

PDFPrintEmail
Isole Egadi (Sicilia), Anello di Monte Falcone da Marettimo
Sales price 1,50 €
Description

Marettimo, l’isola dell’arcipelago delle Egadi più piccola e più lontana dalla Sicilia, non sembra certo una parola che ispiri il senso della montagna, invece è la più montuosa e selvaggia delle Isole Egadi e coniuga perfettamente la voglia di mare con quella di escursionismo. Sullo stesso meridiano delle Dolomiti, ma circa 1000 km più in basso sembra un angolo del Trentino caduto in mezzo al mare. Isola impervia, battezzata Hiera (sacra) dai Greci, con il maestrale e lo scirocco che dettano legge e che spettinano la sua ricca macchia mediterranea, le aride erbe della gariga e increspano a volte, e di molto, il suo mare protetto da una riserva marina. Un solo piccolo centro abitato di casette bianche (700 anime) tutte dedite alla pesca e alla semplice accoglienza turistica) senza macchine e senza alberghi. Nei boschi regna il cinghiale, e fra le rocce calcaree dall’aspetto dolomitico non è difficile scorgere i mufloni e in alto le aquile del Bonelli. E’ un’isola paradiso sulla quale si può camminare per 11 mesi, evitando agosto, e facendo i bagni 6 mesi l’anno, godendo di una varietà di panorami, colori e fioriture con le sfumature che ogni stagione sa offrire. La sua latitudine e il suo clima offrono l’opportunità di bagni già ad aprile offrendo le migliori e più ampie opportunità di escursionismo e snorkeling per gli amanti delle immersioni. Ma la vera sorpresa sono i suoi sentieri curati in maniera perfetta dal Corpo Forestale Siciliano che ha tabellato tutta una serie di itinerari escursionistici offrendo anche la possibilità di muoversi con sicurezza lungo le pendici e sulle cime di questo paradiso di soli 7 chilometri per 2. Una vera bella novità per il sud trovare una rete sentieristica precisa che consente di muoversi con sicurezza partendo sempre dal porto. Quindi i dislivelli sono di un certo rispetto ed anche se la sua cima Monte Falcone (686 m) non è altissima bisogna sempre considerare tempi e percorrenze interessanti. L’itinerario che proponiamo è quello più completo perché va in cima e scende ad una cala bellissima (Cala Maestro) situata a nord dell’isola. Dopo un bagno rigenerante si chiude l’anello rientrando a Marettimo. Ma Marettimo offre almeno altre 3 escursioni meritevoli di attenzione che conducono ad altri punti dell’isola bellissimi. In questo caso ci si può accordare col mitico Franco che oltre ad aver curato la tabellazione dei sentieri vi verrà a riprendere in quella caletta sperduta con la sua barca Il Corallo dicendovi esattamente dove dovete scendere per salire in barca. Franco cura eventualmente anche la ricettività con piccoli appartamenti e basterà chiamarlo al 3336999298 oppure allo 0923-923226 , sito internet: www.explorersnc.com/marettimo

Recensioni

There are yet no reviews for this product.