Monte Secine (1883 m) dalla strada Gamberale - Palena al Quarto Santa Chiara per il bosco val di Terra, il Monte Secine e il Colle del Tasso.

PDFPrintEmail
Monte Secine (1883 m) dalla strada Gamberale - Palena al Quarto Santa Chiara per il bosco val di Terra, il Monte Secine e il Colle del Tasso.
Sales price 1,50 €
Description

Il sottogruppo del Monte Secine, ai confini con il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è il meno frequentato della Majella. Visitato dagli abitanti dei paesi sottostanti e ingiustamente trascurato dagli escursionisti, questo gruppo di montagne, tutte tappezzate di splendidi boschi e grandi radure, offre escursioni tranquille e rilassanti, su comodi pendii, adatte a chi, senza troppa fatica, vuole trarre il massimo godimento dalla natura. I boschi che ricoprono l’area situata tra Pizzoferrato, Gamberale e Palena attirano prepotentemente l’attenzione di chi effettua escursioni sul settore meridionale della Majella per la loro insolita vastità. Quando raggiungerete la punta rocciosa 1760 m, che emerge da un oceano di verde e improvvisamente vi apparirà la foresta che sprofonda sotto i vostri piedi a perdita d’occhio, avrete, con un solo sguardo, l’esatta cognizione di questo particolarissimo settore della Majella, sconosciuto ai più. Questa escursione, la cui particolarità sta nel contrasto fra la lunga camminata nei boschi selvaggi e l’uscita in piacevolissime e vaste radure erbose, è la più interessante fra quelle che raggiungono il Monte Secine. La prolungata permanenza nel bosco ed i segni non frequenti che s’incontrano, impongono una certa attenzione nel percorrere l’itinerario.

Recensioni

There are yet no reviews for this product.